mercoledì 30 novembre 2011


-Il suicidio del sistema Vol. 2 92 “Il desiderio della gente”-


Adoro ascoltare i politici e i tecnici che parlano del benessere degli italiani, Big S. ha ammesso candidamente che i ristoranti sono pieni e tutti vanno in giro in aereo, che può essere anche vero ma non credo che tutti gli italiani possono permettersi d'andare a mangiare fuori tutte le sere e di andare a Londra un giorno si e un giorno no, si vede che ha avuto culo di beccare la sera dove tutti gli italiani sono andati al ristorante prima di partire per Londra, il nuovo primo ministro Monti ha ammesso che per uscire da questa mefistofelica crisi basta aumentare le tasse e l'IVA (già aumentata qualche mese fa!) ma loro sanno realmente cosa vogliono gli italiani veramente, o meglio l'italiano medio?
Tralasciamo per un secondo i sogni ricorrenti (chi non vorrebbe essere pieno di soldi senza lavorare?) e rimaniamo terra, terra, l'italiano medio ha poche pretese, s'accontenta di poco e a dirla tutta non capisce bene in cosa consiste questa crisi (sfido chiunque a spiegare cos'è lo SPREAD!) l'importante è avere le piccole cose che lo rendono felice, ovvero che la propria squadra del cuore vinca qualche partita (e se anche vince non credo che sia d'aiuto per l'economia italiana!), vuole che nessuno li rompa le palle, vuole che tutti ammettono che il suo lavoro è di gran lunga superiore o più difficile di tutti gli altri (tipico di certe segretarie e operai rispetto ai commessi e a chi ha la partita IVA [quest'ultimo viene considerato subito come un riccone sfondato che evade le tasse, io ho una partita IVA e non sono ricco e non ho mai evaso nulla in tutta la mia vita!]!), vuole vincere un miliardo di euro spendendo cinque euro (e le possibilità di vincita sono una su venti miliardi!), vuole avere il macchinone (che secondo la visione di massa attira figa come non mai!), vogliono avere l'ultimo modello di cellulare super tecnologico (che non sanno usare e sopratutto i vari cellulari touch screen hanno tutti il visore rotto per quanto calcano le dita!), è questo che vuole l'italiano medio, non l'importa una fava di sapere cosa sia lo SPREAD o se le banche stanno perdendo miliardi su miliardi e cose così, ma una via d'uscita esiste, le Monti che ora come ora ha il potere in Italia decidesse che per guardare una partita bisognerebbe pagare una tassa salata o abolisse (o aumentasse in modo estremo) i gratta e vinci e tutto il gioco “d'azzardo” l'Italia si trasformerebbe in quattro e quattrotto in un calderone dell'inferno e poi veramente ci saranno le picche con le teste sui ponti romani... purtroppo questo non succederà (i gratta e vinci, l'enalotto ecc..., sono delle entrate per le casse dello stato sicure e in perenne crescita!) e allora (mi spiace dirlo!) ben venga la crisi e se ci ritroveremo con le pezze al culo dall'oggi al domani un po' c'è la siamo voluta!

lunedì 28 novembre 2011


-E-


Tu dici?”
Giuro me lo ha detto lui...”
Quindi tu dici che lui...”
Certo che si!”
Ma queste cose sono cose che scottano...”
Lo so... ma tienile per te!”
Certo se no a cosa servono le amiche?”

Il giorno dopo

Ma bravo!”
Scusa?”
Bene, bene, fai lo gnorri anche!”
Scusa?”
Perché non lo ammetti che hai un problema?”
Problema?”
Dai che lo so!”
Sai cosa scusa?”
E' così che mi tratti?”
Non capisco!”
Se fai così sei un coglione!”
Ma di cosa stai parlando?”
Lo sai bene di cosa sto parlando!”
Giuro che non lo so!”
Piantala di fare il bambino e dimmi!”
Non devo dire nulla!”
Perché non vuoi ammettere che hai un problema?”
Scusa?”
Continui?”
Non riesco a capire cosa vuoi!”
Allora non riesci a capire? Sei un'idiota anche?”
Perché mi dai dell'idiota?”
Perché lo sei!”
Ma puoi dirmi almeno di cosa stai parlando?”
Del tuo problema cristo!”
Ma non ho problemi ora...”
Si invece che li hai!”
Ti dico di no!”
Sai che negare d'avere un problema non ti aiuta?”
So che ho dei miei problemi ma cosa c'entri tu!”
Centro eccome...”
Ascolta quando vorrai parlare chiaro parleremo ma ora come ora non capisco cosa vuoi da me!”
Che tu ammetti d'avere un problema cristo non è così difficile!”
Poi mi lasci stare?”
In che senso?”
Se ti dico che ho dei problemi poi la smetti?”
Ti devi far aiutare lo sai?”
Ascolta mi hai rotto le palle... ciao!”

Due giorni dopo

Ciao!”
Ciao... come va?
Bene direi e tu?”
Normale!”
Allora che mi racconti?”
Tu cosa mi racconti, ti stai facendo aiutare?”
Scusa?”
Ho detto ti stai facendo aiutare?”
Scusa ma hai parlato con X?”
Si perché?”
Perché?”
Si non posso parlare con X?”
Si che puoi ma sai che poi le parla per dare aria ai denti vero?”
Non è vero e poi perché non ammetti di avere un problema e di doverti far aiutare... non pensare a X!”
Cazzo!”
Cosa?”
Mi ha fatto lo stesso discorso X due giorni fa!”
Ti ha parlato!”
Si!”
Scusa non pensavo che...”
...”
Adesso non mi dirai più nulla vero? Lo so!”
Fai un po' te...”
No ma io...”
Lascia perdere... ciao!”
Aspetta...”
Ciao...”

venerdì 25 novembre 2011


Sinceramente parlando non so bene se questa lista l'avevo già scritta o elaborata che dir si voglia ma visto e considerato che magari i nuovi lettori del mio blog (che a breve dovrò trasferirlo su un'altra piattaforma poiché splinder chiuderà baracca e burattini!) non l'hanno mai letta ecco a voi una lista incentrata su come uscire da un'empasse, quindi bellissimi lettori nuovi e vecchi ecco a voi l'ultima lista su splinder:

  1. La bomba che fa la nebbia!
  2. Sparare all'impazzata contro tutti!
  3. Camminare all'indietro fischiettando!
  4. Urlare di un'imminente invasione aliena!
  5. Urlare che sono incominciati i saldi a meno settanta per cento ovunque!
  6. Buttare in aria mazzette di soldi!
  7. Farsi detonare!
  8. Urlare che si è Cristo risorto!
  9. Ammettere che si! Si è commesso un reato ma che si stava dormendo!
  10. Dare la colpa sempre a colui che vive più lontano possibile!
  11. Dare la colpa al proprio gemello cattivo!
  12. Dire la fatidica frase:”Non è come sembra!”!
  13. Convincere la propria partner che la lunghezza media dei peni e di un centimetro!
  14. Non dare via sigarette convincendo colui che le ha chieste che è solo un sogno!
  15. Urlare che si ha l'Ebola!
  16. Dire di andare a fare il bancomat e scappare a tutta birra!
  17. Dire alla propria partner che la ragazza nuda nel proprio letto è semplicemente una bambola gonfiabile molto dettagliata!
  18. Ricordarsi all'ultimo momento l'anniversario e comprarli con non calanche una rosa da un filippino!
  19. Dire che andare a prostitute fa girare l'economia!
  20. Urlare “Sei su candid camera”!
  21. Per non pagare il conto basta procurarsi molte mosche morte!
  22. L'ops non serve è meglio dire Uhlalà!
  23. Basta dire di essere un sotto ministro a qualcosa e non si paga più nulla!
  24. Inventarsi lavori massacranti per uscire alla mattina da casa e andare a farsi i cazzi propri al bar con gli amici che hanno usato la stessa cazzata come scusa!
  25. Dire che la prostituta marocchina, minorenne e senza permesso di soggiorno è la nipote di qualche politico egiziano (questa non sempre funziona!)!
  26. Prenotare al ristorante (senza pagare!) a nome di Silvio Berlusconi!
  27. Cambiare nazione per non pagare i debiti!
  28. A volte dire la frase :”Lei non sa chi sono io” funziona!
  29. Scrivere una lista su come uscire dalle empasse perché non si sa bene cosa scrivere sulla lista!
  30. Convincere una vecchia signora d'essere suo figlio può aiutare a saldare i debiti!
  31. Rispondere sempre no a qualsiasi domanda!
  32. Asserire che è una voce a dire ciò che si è commesso!
  33. Conoscere almeno un paio di lingue per far finta d'essere straniero!
  34. Urlare “Donne vogliose” può aiutare a scampare da una rissa!
  35. Asserire d'essere un poliziotto in congedo!
  36. Far finta di star per morire strozzato per non pagare il conto!
  37. Avere la voce ferma permette di dire qualsiasi cazzata!
  38. La frase :”E' stato lui” a volte funziona!
  39. Ammettere di essere diventato gay o etero!
  40. La frase:”Sono già abbonato” aiuta sempre!   

giovedì 24 novembre 2011

mercoledì 23 novembre 2011

Il suicidio del sistema Vol. 2 91


-Il suicidio del sistema Vol. 2 91 “Crisi”-


Il primo governo Monti sta per cominciare a lavorare (sto scrivendo il sedici novembre!) il suo compito istituzionale è arginare la crisi economica che si è abbattuta sull'Italia, sembra una cosa quasi impossibile calcolando com'è l'Italia, dico quasi perché qualcosa si può fare (la prima cosa che ha fatto Monti è stata dimezzare i ministri e i sotto ministri e già trova la mia approvazione!) prima di mettere mano nelle tasche dei contribuenti e dei lavoratori, la soluzione è alquanto semplice, tagliare, tagliare e ancora taglieri gli svariati esuberi che l'Italia ha, eccone alcuni:

  • Le auto blu, sono costose e sono del tutto inutili, calcolando che chiunque viene eletto ne ha almeno una potete calcolare il prezzo esorbitante nel toglierle!
  • Gli stipendi dei deputati, sono i più alti al mondo e in più hanno tutti i privilegi!
  • Il dimezzamento dei potenziali deputati, ovvero lo sfoltimento delle due camere, averne così tanti non serve a nulla!
  • La vendita sensata degli immobili sfitti del governo, sono troppi e sono solamente un pozzo nero succhia soldi!
  • Togliere le agevolazioni ai quotidiani che possono vivere benissimo con la pubblicità privata e se non vendono è giusto che spariscano!
  • Togliere i risarcimenti per le campagne elettorali sono inutili, se un partito ha i soldi fa una campagna elettorale sfarzosa se non li ha non la fa!
  • Far pagare l'ICI e tutte le tasse al Vaticano, calcolando che le chiese sono sul suolo italiano è giusto che paghino pure loro!
  • Dimezzare completamente i vari enti pubblici che non servono a nulla, i dipendenti sono troppi e la maggior parte non fa una emerita minchia di niente!
  • Incorporare i vari enti lavorativi (INPS, INAIL, COLLOCAMENTO ecc...) in un solo ente, facendo così si risparmierebbe milioni e milioni di euro all'anno, calcolando che il novanta per cento dei palazzi di questi enti sono sfitti, vuoti e utilizzati solo per l'un per cento!
  • Eliminare le svariate IVE che complicano la vita e basta, ne basta una, normale e non duemila inutili!
  • Abbassare drasticamente i contributi, c'è troppa disparità tra netto e lordo.
  • Eliminare tutte le pensioni d'oro, è inconcepibile pensare che un povero cristo deve lavorare anni e anni per ricevere al massimo mille euro quando invece c'è gente che non ha mai lavorato in vita sua e che percepisce pensioni a sei zeri!
  • Fare controlli incrociati sui redditi per vedere se effettivamente ciò che un contribuente dichiara è effettivamente quanto percepisce, è capitato più e più volte che un contribuente dichiarasse una miseria ma che ha una ferrari in giardino!
  • Controllare tutti i vari assegni famigliari, alcuni sono talmente finti che la metà basta (basti pensare che a Milano è impossibile vivere con un reddito annuale di duemila euro e viverci in quattro!)!
  • Eliminare la fin troppa burocrazia che fa odiare agli italiani lo stato!
  • Per almeno una decina d'anni dare un centesimo di stipendio a tutti i politici!
  • Fare dei controlli accurati su tutte le cartelle pazze dell'agenzia delle entrate (mi è capitato di vedere multe da un euro se non meno!)!

So di certo che Monti non farà nulla di tutto questo perché ha le mani legati ma se dovesse farlo effettivamente sarà ricordato da tutti come il miglior primo ministro da sempre!  

martedì 22 novembre 2011

lunedì 21 novembre 2011

Vendibili


-Vendibili-


Pronto?”
Si pronto!”
Salve Sig. XXXXXX che gestore di telefonia usa?”
Non sono il signor XXXXX!”
Ah...”
E' in casa il signor XXXXX?”
Non abita più qua da almeno sette anni!”
Non c'è problema, che gestore di telefonia usa?”
XXXXXX perché?”
Vuole risparmiare?”
Scusi?”
Se passa a XXXXX risparmierebbe il due per cento sulla bolletta!”
Il due per cento?”
Si quanto spende al mese di telefono?”
Venti euro al massimo perché?”
Così poco? È impossibile!”
Ascolti non ci sono mai a casa e non chiamo nessuno!”
So che non è vero... mi dica quanto spende?”
Ascolti glielo detto!”
Ok, e per internet?”
Ho la fibra ottica!”
Sa che deve passare da noi la fibra ottica e quindi se passa a XXXXXX risparmierebbe!”
Ma io sto bene con XXXXXX!”
E non vuole risparmiare?”
Non è questo il punto è che mi trovo bene con XXXXX!”
Strano è la prima persona che non vuole risparmiare!”
Ma non è quello il punto è che mi trovo bene e poi ho anche la televisione!”
Anche noi!”
Si ma io voglio XXXXXX!”
Ma scusi io le sto dicendo che se passa a XXXXXX avrebbe tutto lo stesso e risparmierebbe e lei non vuole?”
No non voglio... voglio stare con XXXXXX!”
Quindi a lei piace spendere di più?”
Si!”
E non vorrebbe risparmiare?”
No!”
Mi sembra una follia!”
Sarò libero di scegliere?”
Si ma non di spendere di più!”
Ascolti sono ricco sfondato e non me ne frega un cazzo di spendere ok?”
Contento lei!”
Si!”
Allora le auguro buona sera!”
Ah!”
Buona sera!”
A mai più!”

Cinque minuti dopo

Pronto è il signor XXXXX?”
No!”
Che compagnia telefonica usa?”
Fanculoooooooooooooooooo!” 

venerdì 18 novembre 2011

La lista del venerdì

L'altro giorno mi stavo domandando (quando ho deciso il tema di questa lista!) fin quando durerà questa faccenda della lista, la risposta è stata mai, quindi tesorini belli smettete di fare ciò che stavate facendo nel monto in cui lo stavate facendo e beccatevi una lista incentrata sui vari filoni pornografici, naturalmente molti non esistono (anche se non ne sono sicuro!) ma molti si... quindi finito di leggere codesta lista fiondatevi su youporn a cercare i vari generi:

  1. Gothic prono!
  2. Midget porno!
  3. Black porno!
  4. Zombie porno!
  5. Big S. (non è un genere di pornografia nel senso stretto del termine ma in quello lato!)!
  6. Old porno!
  7. Porno snuf!
  8. Porno anal!
  9. Porno interaccial!
  10. Cum porno!
  11. Death porno!
  12. Monster porno!
  13. Scify porno!
  14. Porno casalingo!
  15. Porno patinato!
  16. Porno che di porno a poco!
  17. Montecitorio!
  18. Porno animal!
  19. Porno minimal!
  20. Action porno!
  21. Romantic porno!
  22. Fat porno!
  23. Slim porno!
  24. Teen porno!
  25. Sixty porno!
  26. Seventy porno!
  27. Eighty porno!
  28. Ninty porno!
  29. Granma porno!
  30. Porno family!
  31. Porno mafia!
  32. Gangsta porno!
  33. Sexy porno!
  34. Comedy porno!
  35. Porno parodia!
  36. Porno office!
  37. Nerd porno!
  38. Intelletual porno!
  39. Pimpa porno!
  40. Porno religioso!

mercoledì 16 novembre 2011

Ma Monti riuscirà a governare almeno per un mese?

-Il Suicidio del sistema Vol. 2 90 "Ma che bel governo"

-Il suicidio del sistema Vol. 2 90 “Ma che bel governo”-


Ieri il governo di Big S. non ha più la maggioranza (sto scrivendo questa suicidio del sistema il nove novembre!), nessun partito o coalizione in Italia però ha una maggioranza con il potere di governare, la sinistra non ha i numeri legali per governare, il fantomatico terzo polo non esiste ciò vuol dire che Napolitano sarà obbligato a creare un governo tecnico che in teoria traghetti lo stato alle nuove elezioni (si parla di marzo!), in passato però i vari governi tecnici (anomalia solo italiana poiché negli altri paesi si va a votare se manca una maggioranza!) non hanno fatto granché anzi si può dire che abbiano peggiorato la situazione già pessima dell'Italia ma sopratutto Napolitano a chi darà in mano un governo tecnico (gli ex culi bianchi stanno fremendo visto e considerato che loro sono professionisti di governi tecnici!) ad Alfano? Oppure a un tecnico super partes?
Spero nel secondo anche se in Italia i super partes non esistono visto che se qualcuno vuole fare qualcosa è costretto a farsi amici politici o amici di politici, quindi chi governerà l'Italia da dicembre a Marzo?
Lo ignoro, giuro, non riesco a vedere a oggi nessuno in parlamento buono a governare, a parole sono tutti bravi e buoni ma a vederli all'opera o meglio a vedere se riescono a realizzare ciò che dicono la vedo dura, molto dura, ci sarebbero sempre le elezioni e in caso d'elezioni chi vincerebbe?
La sinistra? Con i leader che si ritrova non vincerà mai, so che molti vedono di buon occhio Vendola come primo ministro ma obbiettivamente quante possibilità che un gay convinto e fiero d'esserlo può essere eletto in Italia, paese bigotto e vecchio di pensiero, vorrei proprio vedere se un calabrese di settant'anni voterebbe Vendola come primo ministro e dico calabrese ma potrei dire anche bergamasco, bresciano, piemontese!
La destra? Big s. si vorrà ricandidare? Probabile ma vincerebbe? A sentire e a leggere i vari pareri di certi giornali vincerebbe palesemente ma sinceramente parlando la “base” del PDL non vuole più Big S. e non tanto perché è vecchio e rincoglionito ma perché è a causa sua che ormai chi è elettore del centro destra si vergogna d'esserlo poiché viene affiancato dall'equazione PDL=puttaniere, quindi ci sarebbe Alfano, sinceramente parlando chi conosce veramente Alfano tra il popolo del PDL? Ve lo dico io, nessuno, quindi non potrà vincere o almeno non potrà vincere ora, forse tra qualche anno ma ora direi proprio di no!
La lega? Purtroppo per Bossi la “base” della lega si è triturata i coglioni e quando i propri elettori (che non vorrei definire bifolchi ma c'andiamo vicino!) incominciano a storcere il naso qualcosa non va, quindi non ci sarebbe una vittoria palese della lega senza contare poi che la lega fuori dal nord non prende un voto e quindi non potrebbe governare in un'Italia unita!
Il terzo polo? E che cos'è se non un rifacimento della vecchia DC? Potrebbe vincere ma solo nell'elettorato anziano ovvero la stragrande maggioranza degli italiani, come potrebbe governare non ne ho idea visto i galli che lo compongono, Fini che lascia il posto a Casini o Rutelli e viceversa? Quanto durerebbe un governo così? Un mese? Due? Tre? Direi una settimana, già all'indomani della vittoria si scarnerebbero!
Gli altri partitini come IDV o Grillo? Potrebbe succedere, non dico di no ma chi vota questi micro partiti buoni solo per far numero ma che valgono come il due di picche a briscole e poi non hanno così tanti elettori e ciò vuol dire pochi voti e con pochi voti non si governa!
L'incognita numero uno però in caso di elezioni anticipate sono gli assenteisti delle urne (e qui mi ci metto anche io!), chi voteranno, se voteranno, gli assenteisti? Spero che votino le persone e non i partiti, sempre se votino, cosa che dubito, so che dovrei prendere una decisione sulle prossime elezioni ma sinceramente parlando non trovo nessuno che mi rappresenti realmente il mio modo di pensare e la mia visione di politica quindi non voterò, so di essere anticostituzionale e quant'altro ma non riuscirei a votare uno invece di un'altro poiché so che chiunque vinca non farà una beneamata minchia di niente per migliorare l'Italia... 

martedì 15 novembre 2011

Il primo dalla reincarnazione

Ok, come qualcuno saprà a breve il mio primo blog sparirà nel marasma della chiusura di splinder e quindi ho deciso di aprire su questa piattaforma il mio blog, quindi le cose non cambieranno molto (a parte l'indirizzo!), il lunedì ci sarà il racconto, mercoledì il suicidio del sistema (ancora per dieci numeri e poi riprenderà dal numero uno per il terzo volume!) e venerdì la lista del venerdì, forse aggiungerò altre cose, una cosa satirica forse ma per ora non lo so ancora quindi cari e bellissimi nuovi lettori occasionali e non a settimana prossima!

-132-

E si è quasi in inverno, la centotrentaduesima puntata della Cimice, buona lettura! Di Maio (o che per lui!) sfida Renzi in un faccia a ...